Search
Topics
  Create an account Home  ·  Topics  ·  Downloads  ·  Your Account  ·  Submit News  ·  Top 10  
Principale
· Home
· Scrivici
· Statistiche
· Archivio Storico
· Argomenti
· Maxi Chat
· Segnalaci a...

mariosegni.eu
vai all''archivio delle news
mercoledì 10 ottobre 2012
"una stagione indimenticabile", a vent''anni dal palaeur


lunedì 25 giugno 2012
presentazione del diario di antonio segni 1956-1964


lunedì 9 gennaio 2012
109 costituzionalisti per il si all''ammissibilità


giovedì 17 novembre 2011
un governo per l''europa. rispondere alle sfide globali


venerdì 4 novembre 2011
ci salveranno le primarie?



Siamo difronte ad un bivio
Postato il Tuesday, 09 August @ 11:14:37 CEST di Fabio

L'Opinione di Fabio Non è una novità che, ogni qual volta che si parla di legge elettorale, mi esprimo con toni duri ed inequivocabili.
Come vengono eletti i parlamentari DEVE riguardarci tutti perché è il sistema dove poggia la base della democrazia.
Quanto più questa è rappresentativa tanto più è di qualità.
L'attuale legge elettorale ha, di fatto, trasformato il ruolo dei componenti del parlamento. Questi, in pratica, sono diventati un insieme di personaggi "nominati" dai partiti.
Il potere delle segreterie di partito è così forte da far pensare che è impossibile batterlo.
Ma questo sistema era già stato battuto, quando era anche più forte di adesso, proprio dai cittadini con uno strumento davvero democratico: il referendum.
Quando vinse il "Sì", il 18 aprile 1993, il sistema partitocratico ricevette un duro colpo.
Gli effetti positivi si iniziarono a vedere, soprattutto a livello locale dove i Sindaci possono contare sulla stabilità per dare vita a piani pluriennali, fondamentali in tempi di crisi.
Ma il vecchio sistema partitocratico ha ripreso vita, il sistema elettorale ha riportato l'Italia indietro di 20 anni curandosi nuovamente degli interessi di partito e non della crisi degli italiani.
Ora siamo difronte ad un bivio:
- o si torna agli anni bui, dove solo il consociativismo può garantire stabilità all'Italia,
- o si va avanti, garantendo il principio dell'alternanza.
La battaglia referendaria che cambierà la legge elettorale è assolutamente necessaria.
E' un dovere civico per il bene di tutti.

 
Links Correlati
· Con Garbo
· Inoltre L'Opinione di Fabio
· News by Fabio


Articolo più letto relativo a L'Opinione di Fabio:
Moody's, rating, l'oroscopo e Wiki


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico


Argomenti Correlati

PoliticaUn punto di vista


 



Web site engine\'s code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.