Search
Topics
  Create an account Home  ·  Topics  ·  Downloads  ·  Your Account  ·  Submit News  ·  Top 10  
Principale
· Home
· Scrivici
· Statistiche
· Archivio Storico
· Argomenti
· Maxi Chat
· Segnalaci a...

mariosegni.eu
vai all''archivio delle news
mercoledì 10 ottobre 2012
"una stagione indimenticabile", a vent''anni dal palaeur


lunedì 25 giugno 2012
presentazione del diario di antonio segni 1956-1964


lunedì 9 gennaio 2012
109 costituzionalisti per il si all''ammissibilità


giovedì 17 novembre 2011
un governo per l''europa. rispondere alle sfide globali


venerdì 4 novembre 2011
ci salveranno le primarie?



Appello ai parlamentari
Postato il Friday, 19 October @ 11:37:12 CEST di fabio

Politica Appello ai parlamentari trevigiani: non votate la nuova legge elettorale con le preferenze.

Siamo tra coloro che ritengono la legge elettorale (il “porcellum”) attualmente in vigore per l’elezione del Parlamento la peggiore che l’Italia abbia conosciuto, ma riteniamo anche che la sua modifica non possa né corrispondere agli interessi elettorali delle forze attualmente presenti, o maggioritarie, alla Camera ed al Senato né riproporci modelli che già in passato si sono dimostrati fallimentari ed oggi rischiano di esserlo ancora di più.

Ricordiamo, in primo luogo, come sia del tutto inopportuno modificare la legge elettorale nella imminenza delle elezioni. Consideriamo del tutto sensata la regola secondo la quale quando manca meno di un anno dalle elezioni è sconsigliato cambiare la legge elettorale perché le modifiche rischierebbero di favorire le forze politiche già consolidate e di creare maggiori difficoltà per eventuali nuove forze politiche che si affaccino per la prima volta alla competizione politica. L’Unione Europea ha con nettezza richiesto che le modifiche alla legge elettorale non vengano approvate nell’imminenza delle elezioni.

Riteniamo, inoltre, che sia particolarmente pericolosa la proposta di riforma della legge elettorale approvata in commissione al Senato della Repubblica perché essa si caratterizza principalmente per la reintroduzione delle preferenze, contrabbandata come strumento attraverso cui gli elettori sceglierebbero i loro rappresentanti in Parlamento.

Noi sappiamo, invece, che proprio le preferenze sono uno degli aspetti della vita politica e del meccanismo elettorale su cui maggiormente si concentra il malaffare, come dimostrano ampiamente le vicende sotto gli occhi di tutti in questi giorni, con la compravendita proprio delle preferenze per l’elezione al Consiglio Regionale della Lombardia.

Se all’inizio degli anni ’90, quando gli Italiani approvarono i referendum prima per la riduzione del numero delle preferenze e poi per l’introduzione dei collegi uninominali, il fenomeno della compravendita di voti sembrava riguardare solo alcune zone del nostro Paese oggi è chiaro che nessuna parte d’Italia può ritenersi al sicuro rispetto al fenomeno della “raccolta” delle preferenze da parte della malavita organizzata.

Pensiamo che la vera scelta dei rappresentanti dei cittadini in Parlamento si compia attraverso i collegi uninominali di 100.000 abitanti che garantiscono la conoscenza dei candidati da parte degli elettori ed in cui comprare i 30.000-40.000-50.000 voti necessari per essere eletti è ben più difficile che procurarsi 2.000 preferenze attraverso la ‘ndrangheta! Il ritorno alle preferenze sarebbe un’offesa all’intelligenza degli Italiani! Chiediamo ai parlamentari trevigiani di non votare la proposta di riforma approvata in commissione al Senato ed invitiamo chi condivide questo appello a segnalarcelo con una e-mail ad uno dei seguenti
indirizzi: gigi_2006@hotmail.it, adams@libero.it, brunomartellone@hotmail.it.

Luigi Calesso, Beppi Lamedica, Bruno Martellone


 
Links Correlati
· Inoltre Politica
· News by fabio


Articolo più letto relativo a Politica:
TORINO: Fuga per la vittoria o Fuga per le...POLTRONE? Ritorna il Trasformismo!


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente



Opzioni

 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico


Argomenti Correlati

L'Opinione di Beppi LamedicaL'Opinione di FabioL'Opinione di Mario SegniL'Opinione di Nando MascherpaNotizie dal portalePer non mollarePoliticaUn punto di vistaVerso domaniVoci sparse dal mondo liberale


 



Web site engine\'s code is Copyright © 2002 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.